loader

Our blog.

November 1, 2014

Contenuti di Qualità: il primo ecommerce di articoli ready to use

Oggi vogliamo parlarvi di un progetto curioso, un ecommerce che non ha eguali nel suo genere, per lo meno non in Italia. Si chiama Contenuti di Qualità ed è un sito dove è possibile acquistare in pochi clic articoli ottimizzati seo… ready to use! Rispetto ai tanti content marketplace presenti nel web, tra cui ad esempio Melascrivi o Populis Create, Contenuti di Qualità offre testi (o post) già ottimizzati per determinate parole chiave, pronti per essere caricati online da chiunque abbia le competenze necessarie.

Senza dubbio l’obiettivo è ambizioso, per non dire azzardato: gli articoli sono scritti di volta in volta senza conoscere le esigenze del committente, ma andando piuttosto a studiare quelle che sono le esigenze del mercato, grazie a strumenti come Google e, soprattutto, Key Word Tools.

 

Come?

 

Cerchiamo di capirlo insieme analizzando i dati di un articolo a caso, 5 modi per combattere la cellulite. I dati in questione sono quelli riportati sotto la voce CATEGORIA: BENESSERE.

 

Dati articoli contenuti di qualità

 

 

L’intero articolo è ottimizzato per la key word “combattere la cellulite”, scelta dall’autrice (la web writer Beatrice Niciarelli) in base a quelle che erano le voci successive, ovvero le ricerche mensili e i risultati su Google. Le Ricerche mensili, come spiegano bene i tooltip presenti nel sito, corrispondono al:

 

                    “volume di ricerche mensili effettuate

                    in Italia nel motore di ricerca Google secondo

                       lo strumento di analisi Key Word Tools”

 

I Risultati su Google, invece, indicano:

“il volume di documenti web presenti su

Google digitando la keyword per cui l’articolo è

ottimizzato”

 

Già questi dati sono sufficienti per capire A) se c’è interesse intorno all’argomento e B) in che misura la fame di notizie di chi naviga in rete è stata soddisfatta. C’è però anche dell’altro. I dati Ultimo articolo e Parole correlate mostrano rispettivamente:

 

“La data dell’ultimo articolo in ordine

cronologico che, oltre a essere basato sulla keyword

indicata, risulta indicizzato da Google nella prima pagina

dei risultati di ricerca”

e

 

“Le parole presenti nell’articolo. Le parole correlate potranno

fungere da link a prodotti o servizi offerti nel sito web in cui

il testo verrà caricato e proposto a potenziali clienti”

 

In questo modo si ha subito un’idea del valore di ogni singolo articolo, con in più la possibilità di valutare di persona la veridicità dei dati riportati. Senza dubbio si tratta di un servizio comodo e pratico, pensato per agenzie web, sviluppatori freelance ma anche privati che intendono migliorare il traffico organico di un sito web grazie all’inserimento di contenuti di qualità ottimizzati.

 

L’ideo originale di Contenuti di Qualità è venuta a Simona Venafro, che si è occupata di sviluppare il progetto insieme a vari collaboratori e consulenti ma è rimasta la titolare dell’ecommerce. L’intenzione è quella di proseguire su questa strada e cominciare a vendere ad agenzie web, proprietari di negozi online, privati e chiunque abbia bisogno di contenuti… ovviamente di qualità!

 

Per approfondimenti: contenutidiqualita.com