loader

Our blog.

October 31, 2014

Adobe CS6: il nuovo straordinario photoshop

Nella presentazione online di giovedi 26 alle ore 17 Adobe ha proclamato il lancio di Adobe Creative Cloud e la suite CS6, con un mix di novità da far gola a qualsiasi creativo. Le prime impressioni sono sbalorditive soprattutto parlando di photoshop, il capostipite della casa Adobe. Già a colpo d’occhio l’interfaccia si presenta completamente rinnovata nel suo colore, propronendosi con un grafite in stile classico dei programmi di video editing già conosciuti fino ad oggi.

 

Ovviamente, per chi non apprezzasse la novità cromatica, si può sempre tornare al caro e vecchio grigio presente nelle opzioni. Ma non perdiamoci in chiacchiere sul colore perché di elementi tanto innovativi quanto strabilianti ce ne sono a bizzeffe. Vediamo insieme i principali, con qualche screenshot per capire meglio di cosa stiamo parlando e un video…. bè, non anticipiamo niente!

 

Adobe Mercury Graphics

 

Adobe Mercury Graphics

 

La vera chicca di questa edizione di photoshop è  il nuovissimo motore grafico Adobe Mercury Graphics, che sfrutta solamente la scheda grafica e non più il processore del nostro pc permettendo così al computer di rimanere al pieno delle sue potenzialità. Questo fantastico motore ci permetterà di utilizzare un software nettamente più fluido rispetto alle scorse edizioni, riducendo a zero gli eterni tempi d’attesa per l’applicazione di un filtro piuttosto che uno zoom improvviso o altro. Ma non è finita: la possibilità del salvataggio dei file in background ci consente di proseguire il nostro lavoro senza dover attenderne il termine. Notevoli sono inoltre i vari strumenti che Adobe ha deciso di implementare in questa versione di photoshop, fino a 65 migliorie, come ad esempio il tool semplice ed efficace che muove oggetti all’interno di un’ immagine e automaticamente ricostruirne lo sfondo come possiamo vedere in questo video.

 

 

Strumento correzione lente

 

Nuova opzione per gli amanti della fotografia! Adobe aveva sempre proposto uno strumento che fosse in grado di percepire le anomalie delle lenti dando la possibilità di correggerne la curvatura in base alla marca della macchinetta fotografica. Ora viene invece proposto uno strumento molto più completo, in grado di trasformare linee totalmente curve in perfette linee rette e viceversa, sistemando anche le prospettive e magari, con un po’ di creatività, rendendole totalmente azzardate!

 

Strumento correzione lente

 

Tilt-shift

 

Una delle mode più in voga del momento… poteva Adobe lasciarsela scappare? Phostoshop implementa per la prima volta l’effetto Tilt-shift (o effetto miniatura) rendendo la vita più facile ad ogni grafico. E se prima il lavoro per creare un’immagine in miniatura portava via del tempo a suon di maschere e sfocature, ora con un semplice clic si può generare un effetto sbalorditivo! Guardate ad esempio l’immagine qui sotto!

 

Tilt-shift

 

Video editing

 

Passiamo adesso a quella che forse è la novità più importate di questa edizione di photoshop: l’editing dei video. Grazie a questa funzione grafici & co. non dovranno più arrangiarsi con programmi di video senza magari essere veri e propri esperti, ma potranno invece affidarsi completamente a ciò che photoshop, tramite un’interfaccia intuitiva, propone agli utenti. D’altronde si sa: Adobe segue i suoi pupilli grafici regalando uno strumento fantastico capace di manipolare video anche in formato HD e di interagire con essi come un qualsiasi software di video. Lo strumento, infatti, si presenta con la classica timeline dove posizionare i propri eventi, filtri e quant’altro.

 

Video editing con Photoshop

 

Conclusioni

 

Adobe ha creato un prodotto che ha nettamente superato le aspettative di molti. E questa non è stata che una piccola preview dei componenti della nuovissima versione. L’elenco sarebbe quasi infinito, vedi ad esempio il pennello che si consuma durante il suo utilizzo, proprio come la mina di una matita. Photoshop cs6 è downlodabile in versione Beta direttamente dal sito Adobe.

 

Chiudo con un consiglio personale: per il lancio della suite CS6 Adobe ha assoldato un team di grafici che ha creato un portrait di vere e proprie opere d’arte sviluppate tramite photoshop. Uno degli artisti che mi è rimasto più impresso è Oleg Dou, personaggio carismatico che rende i volti delle persone pallidissimi creando un effetto stupefacente, Googlatelo perché merita veramente di essere visto. Lo dimostrano alcune sue opere!

 

Le opere di Oleg Dou